Categorie

Archivio

1 Aprile 2017 a Padova: Convegno Rotary “L’uomo e l’ambiente” con Mimmo Vita

 

uomoInner Wheel – Rotary

L’UOMO E L’AMBIENTE

Sabato 01 Aprile 2017

Sede: Centro Culturale S.Gaetano, v. Altinate PD

L’Inner Wheel Distretto 206-Italia e il Rotary Distretto 2060 organizzano un Forum interassociativo sul tema: “L’Uomo e l’Ambiente”, che si terrà a Padova sabato mattina 1° Aprile 2017, presso il Centro Culturale Altinate/San Gaetano, via Altinate 71.

Veneto Agricoltura con Mimmo Vita, presidente di UNAGA, porterà il suo contributo all’interessante tema.

Previsti anche gli interventi, tra gli altri, di A.Cattaneo (FAO; Clima, Agricoltura, Sicurezza Alimentare) e dei proff. G.  Mosca (Univ. di Pd; Sostenibilità ambientale della produzione primaria), W. Mitterer (Univ. di Innsbruck; Progettare futuro a cominciare dalla terra), R. Groppali (Univ. di Pavia, Conservazione della natura e delle sue risorse).

 

25 MARZO 2017 – GIORNALISTI ARGALAM (UNAGA-FNSI) PER GIORNATA ONU DELLA FELICITA’

ONU – GIORNATA MONDIALE DELLA FELICITA’ – Project ONU Working Happiness Park

SARA’ FESTEGGIATA SABATO DAL COMUNE DI PICCIANO E DAI GIORNALISTI ARGALAM (UNAGA-FNSI)

L’Assemblea Nazionale dell’ONU (Organizzazioni delle Nazioni Unite) nella seduta del 28 giugno 2012, con la risoluzione “A/RES/66/281”., ha istituito la Giornata Mondiale della Felicità. Questa la motivazione: L’ONU è consapevole che la ricerca della felicità è uno scopo fondamentale dell’umanità, riconoscendo inoltre un approccio più inclusivo, equo ed equilibrato alla crescita della felicità come promozione dello sviluppo sostenibile, della lotta alla povertà, della costruzione di scambi solidaristici con l’intento di accrescere il livello di benessere e di felicità di tutte le persone. L’ONU pertanto decide di proclamare il 20 marzo Giornata Mondiale della Felicità e invita tutti gli stati membri, le organizzazioni internazionali, gli enti locali, le società civili ed i singoli individui a celebrare tale ricorrenza.

L’invito è stato raccolto dal Centro Studi di ARGALAM “Domenico Spezioli” di Chieti, presidente Ugo Iezzi, in collaborazione con MITEG-UNAGA, Movimento Italiano del Turismo Eco Gastronomico, presidente Mario D’Alessandro e da  ARGALAM-Unaga – FNSI (gruppo di specializzazione  Interregionale per Lazio Abruzzo Molise dei Giornalisti Agro Alimentari ed ambientali della federazione nazionale della stampa italiana), presidente Donato Fioriti, che organizzarono un convegno nazionale sull’argomento a Chieti il 10 luglio 2015.  A chiusura del convegno si stabilì di aderire alla Giornata Mondiale della Felicità del 20 marzo di ogni anno, a cominciare dal 2016 e di farsi promotori presso l’ONU di una rete internazionale di Parchi della Felicità, denominato “Project ONU Working Happiness Park”.

Il primo parco è stato inaugurato il 20 marzo scorso a Guardiagrele.

“Il secondo- spiegano Fioriti- Iezzi e D’Alessandro – sarà inaugurato il prossimo 25 marzo 2017, alle ore 10:00, a Picciano, grazie alla sensibilità del Sindaco  Vincenzo Catani, del Vice Sindaco Daniela Di Federico e di tutta l’assise comunale. Un grazie particolare alle scuole di Picciano, che parteciperanno con scritti e canti, attraverso gli alunni in festa per l’inaugurazione della villa comunale quale Parco della felicità 2017. La regione sarà presente attraverso il saluto istituzionale del consigliere regionale Alberto Balducci.

A testimonianza dell’istituzione del Parco della Felicità nella Villa Comunale di Picciano l’Amministrazione Comunale sistema nell’area un’insegna simbolica con logo artistico ideato dal disegnatore Gianfranco Tartaglia (alias Passepartout,) con la seguente dicitura: ONU  – GIORNATA MONDIALE DELLA FELICITA’ – 20 Marzo 2016 – 1° PARCO DELLA FELICITA’ – VILLA COMUNALE PICCIANO (PE) – PROJECT ONU WORKING HAPPINESS PARK”

L’insegna proviene dal comune di Guardiagrele (CH) per un passaggio simbolico di consegne, che si ripeterà il 20 marzo del 2018 nei confronti del prossimo comune che intitolerà il prossimo parco della felicità. Il prossimo Parco della Felicità 2018 dovrebbe essere istituito  a Policoro, in Calabria”. – Info press 347.3662304GIORNATA FELICITA'

 

31 MARZO 2017 AD AGRIUMBRIA, GIORNATA NAZIONALE DELLA STAMPA AGROALIMENTARE E AMBIENTALE


logo-unaga-arga-agriumbriaAssociazione Interregionale Giornalisti Agricoltura Alimentazione Ambiente

Pesca Boschi Foreste Energie Rinnovabili e Territorio

EMILIA ROMAGNA MARCHE UMBRIA RSM – UNAGA

 

con la collaborazione del Gruppo Grigi di Bastia Umbra ( PG )

 

GIORNATA NAZIONALE

della stampa agroalimentare e ambientale

VENERDÌ 31 MARZO 2017

Umbriafiere, piazza Moncada, Bastia Umbra PG

Cantina Benedetti&Grigi, La Polzella di Montefalco PG

 

Ai giornalisti ARGA-UNAGA iscritti

Agriumbria, la Mostra di agricoltura, zootecnia e alimentazione più importante del Centro Italia, apre le porte nella giornata inaugurale alla stampa specializzata, che potrà visitare la Rassegna, partecipare alla consegna del Premio nazionale per il giornalismo e la scrittura agricola di qualità “Antonio Ricci” e conoscere la prestigiosa Cantina Benedetti&Grigi di Montefalco.

 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Ore  10:30  – Accrediti stampa all’ingresso della Fiera e saluti delle autorità. Visite libere alla Rassegna.

Ore   11:30  – Partecipazione alla consegna del Premio giornalistico “Antonio Ricci ” con intervento del Segretario Generale dell’ Unaga Roberto Zalambani.

Ore   12:30 – Visita all’area espositiva del Gruppo Grigi ( Stand 11, Padiglione 8 ) dove i vertici e i collaboratori illustreranno azienda e suoi prodotti d’ eccellenza .

Ore   13:30 – Partenza con pullman riservato granturismo dalla Fiera.

Ore   14:00 – Arrivo presso la Cantina Benedetti&Grigi in località La Polzella di Montefalco.

Rinfresco di benvenuto con degustazione dei vini e della birra della cantina, accompagnati dai salumi Antica Foma e dalle focacce preparate con le farine senza additivi del Molino Gatti. Visita e consegna di cartelle stampa.

Ore 16:45  – Ritorno in bus a Umbriafiere e termine della manifestazione.

———————————————————————————————————–

Per agevolare i giornalisti provenienti dal Nord Italia, un pullman granturismo, offerto da Umbriafiere, partirà alle ore 6,30 precise da Bologna ( Hotel Holiday Inn Express, Rotonda Baroni del Parco Commerciale Meraville ) e farà, per un numero minimo di partecipanti, le seguenti fermate:

ore 6:45 Bologna largo Lercaro;

ore 7:15 Imola rotonda del Molino Rosso;

ore 7:30 Faenza ex Class Hotel del casello autostradale;

ore 7:50 Cesena bar di Borgo Paglia uscita svincolo Cesena Sud dell’ E45.

Il servizio bus della giornata è da intendersi esclusivamente come transfert da una località all’altra.

La partecipazione alla giornata è gratuita ma la prenotazione è obbligatoria entro e non oltre lunedì 27 marzo p.v. al Segretario Interregionale (Andrea Guolo, argasegreteria@gmail.com) o al Segretario Nazionale (Roberto Zalambani, zalambanir18@gmail.com).
Nella mail di conferma va indicato il punto di salita o l’ arrivo con mezzi propri in Fiera.

DONATO FIORITI PRESIDENTE ARGALAM, NEL CIME – CONSIGLIO ITALIANO MOVIMENTO EUROPEO

CIME1 IERI ELETTI NEL CIME ITALIA GLI ABRUZZESI DAMIANA GUARASCIO E DONATO FIORITI, ALLA PRESENZA DEL SOTTOSEGRETARIO SANDRO GOZI

PER LA PRIMA VOLTA DAL 1948 DUE ABRUZZESI NELL’EUROPEAN MOVEMENT – ITALY

Pochi giorni fa si costituiva a Montesilvano la sezione Abruzzo del Consiglio italiano del Movimento Europeo, con rappresentanti di oltre 30 organismi associativi e sindacali:

Alberto Balducci (Vice Capogruppo PD Regione Abruzzo), Adriano Tocco (Pres. Commissione Affari Costituzionali del Comune di Montesilvano), Damiana Guarascio (Vice Presidente AICCRE Abruzzo), Lino Venturelli (Presidente Onorario CIFE), Augusto Venturelli (MFE), Donato Fioriti (Pres. Arga Lazio – Abruzzo – Molise – Giornalisti FNSI), Ugo Iezzi (Giornalista – Pres. Miteg – Spezioli), Giacomo Cavuta (Giornalista – Docente Università “D’Annunzio” Chieti-Pescara – Presidente Premio Green Ribbon), Mario Di Giacomo (Commissario P.S. – Pres. Antilya), Marina Febo (Università “G. D’annunzio”), Alessandro Rosito (Ispettore P.S. a riposo – Presidente Sicurezza e Legalità), Roberto Berghella (Coordinatore per Pescara di Fulscam -CSE – Confederazione Sindacati Europei), Annapaola Di Ienno (Direttore Periodico Vortici), Pina Guardiani (Avvocato – Dirigente Contribuenti Città Sant’Angelo), Ernesto D’Onofrio (Funzionario ARTA – Direttore    Ass. consumatori “Contribuenti Abruzzo” – CRUC – Regione), Silvia Farnese (Dirigente nazionale CIPAS), Mauro Trivellone (Imprenditore – Presidente ANVOS – Scout), Francesco Catucci (Maresciallo esercito a riposo – Dirigente Modavi Chieti), Massimiliano Spiriticchio (Giornalista – Presidente Movimento Per la Vita – Montesilvano), Giulio Scrivani (Direttore Banca Fideuram), Franco Lacchè (Presidente per Abruzzo-Molise di “Umana Dimora” – Ass. ambientalista riconosciuta), Giuseppe Ferrari (INPS), Gianfranco D’Angelo (Velox Impresa), Dora Di Domenico (Docente a riposo – AEDE), Martina Coccia (GFE), Pio Coccia (MFE), Camiscioni Bartolomeo (Circolo di Pescara – Libertà e Giustizia), Pasquale Miniero (Presidente per Pescara di AMI), Antonio Di Gaetano (Dirigente Premio Green Ribbon – Collaboratore Ufficio Presidenza del Consiglio Regione Abruzzo), Carlo Buzzelli (Impiegato Arta Regione Abruzzo), Teresa Tieri (Docente Liceo Scientifico “L. Da Vinci” – Pescara), Vincenzo Tina (Ispettore Asl a riposo e Presidente Cipam), Annarita Bini (Dirigente Scolastico Sc. Media Tinozzi – Pescara), Marco Tabellione (Docente Liceo D’Ascanio – Montesilvano).

In Cime Italia sono presenti esponenti nazionali e rappresentanti, tra gli altri, di ABI, ACLI, MCL, AEDE,AGE, AICCRE, ANPI, CNA, CONF. PRES. REGIONI, CGIL, CISL,UIL,UGL.
Ieri, per la prima volta dal 1948, entrano a far parte del CIME -Italia, quali eletti a pieno titolo gli abruzzesi Damiana Guarascio , già Dirigente Scolastico e Dirigente Nazionale AICCRE( Ass. italiana Comuni, Province e Regioni), e Donato Fiorit

damiana guarascio

Damiana Guarascio

i, giornalista e dirigente sindacale nazionale FLP( Fed. Lav. Pubbl.) e Unaga (Unione Giornalisti Agro Alimentari ed Ambientali della FNSI).

“È urgente- sottolineano Guarascio e Fioriti- un’azione popolare per sensibilizzare le istituzioni europee sulla necessità di un

donato fioriti

Donato Fioriti

radicale cambiamento di rotta nel processo di integrazione europea. L’Unione europea deve superare l’idea che rigore ed austerità portino a recuperare fiducia tra i cittadini. In questa ottica l’ iniziativa del CIME Italia di venerdì 24 a Roma alla Sapienza (programma allegato) con interventi di primissimo piano nazionale, dal Magnifico Rettore Eugenio Gaudio alla Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini , e la Marcia della Pace dei sabato 25 a Roma, attraverso il nostro corteo (MFE) a sessant’anni dai trattati di Roma.”

“Il nostro motto -concludono Guarascio e Fioriti- è “Cambiamo rotta all’Europa”. Non vogliamo “buttare il bambino con l’acqua sporca”, lotteremo, attraverso il nostro presidente nazionale avv. Pier Virgilio Dastoli per un intergruppo parlamentare europeo federalista ed, a livello nazionale e sul territorio, per far dare priorità ad una scaletta per l’unione Sociale, prima di tutto. Poi, dopo il documento conclusivo che sarà, quasi certamente, firmato dai 27 Paesi europei a Roma sabato, proveremo ad incalzare il Governo italiano per la proposizione dell’inclusione e operatività di concetti fondamentali quali la giustizia, la solidarietà, la tolleranza, la dignità umana, la parità in particolare fra uomo e donna.”

Infopress +39 347 3662304

19-25 giugno 2017: Press trip in Romania

Agri-Study-Trip2017-RO-300x215L’Associazione Rumena dei Giornalisti Agricoli (Asociaţiei Presei Agricole din RomâniaAPAR) propone un ENAJ low budget press trip dal 19 al 25 giugno. 2017. Arrivo previsto all’aeroporto internazionale Otopeni di Bucarest, approfondimenti sull’agricoltura del sud-est della Romania e del Delta del Danubio. Il programma completo è leggibile al sito http://enaj.eu/wp-content/uploads/2016/12/final-programme-APAR-2017.pdf

I partecipanti debbono pagarsi i voli da e per la Romania. Il costo di partecipazione al Press Trip è di euro 50,00. Ci sono soltanto 25 posti disponibili.

Tutti gli incontri si svolgono in lingua inglese.

I colleghi italiani interessati a partecipare debbono scrivere a lisa.bellocchi@gmail.com, che provvederà ad ordinare ed inoltrare le candidature agli organizzatori, ai quali spetterà l’ultima parola. Il limite massimo per dichiarare interesse è sabato 25 marzo 2017. La risposta da Bucarest arriverà entro i primi giorni di aprile, per poter prenotare tempestivamente i voli.

UNAGA PATROCINIO A MIESEN DI FERRARA: LA FIERA NAZIONALE DELLE SAGRE

Foto Misen 1 Foto Misen 2 Foto Misen 3

 

 

 

 

In Italia sono circa 35 mila le sagre che si svolgono ogni anno, muovendo 2 milioni e mezzo di volontari, con milioni e milioni di pasti serviti ad altrettanti e più visitatori. E proprio alle sagre dei prodotti tipici locali, ormai da dodici anni, è dedicata MISEN, la manifestazione che si svolge nel quartiere fieristico di Ferrara, in calendario quest’anno l’11 e il 12 di marzo.

Al MISEN ha dato il suo patrocinio l’UNAGA, il gruppo di specializzazione della Federazione Nazionale della Stampa che si occupa di territorio, ambiente, agricoltura ed enogastronomia. Il Vice presidente dell’Ordine regionale dei giornalisti e presidente dell’associazione giornalisti agricoli dell’Emilia Romagna, Emilio Bonavita; la vice presidente dell’ENAJ, l’associazione europea dei giornalisti agricoli, Lisa Bellocchi: il segretario dell’Unaga, Roberto Zalambani hanno preso parte alla conferenza stampa di presentazione della manifestazione ferrarese, svoltasi a Roma nella sede dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti.

Un’occasione, per Adriano Facchini, cofondatore del MISEN, di ribadirne le finalità, completamente condivise dal Presidente del centro fiere di Ferrara Filippo Parisini. La manifestazione, peraltro, non è una semplice “mostra”: rappresenta anche un importante momento di confronto scientifico con vari interessanti convegni ed incontri. Tra questi, un seminario dedicato alle proprietà dell’ortica, un’erba comune e spontanea troppo spesso negletta ma che invece – sostiene il prof. Vincenzo Brandolini, chimico degli alimenti presso l’Università di Ferrara – è un vero toccasana per il benessere umano.

UNAGA Guarda il VIDEO della presentazione

MISEN IN FIERA DI FERRARA CON ARGA EMILIA ROMAGNA IL 12 MARZO 2017

Risultati immagini per misen ferrara 2017L’Associazione Turistica Sagre e Dintorni – Ferrara Fiere organizza Misen – Salone Nazionale delle Sagre a Ferrara Fiere
Domenica 12 marzo 2017
GIORNATA DELLA STAMPA SPECIALIZZATA
P r o g r a m m a
Ore 9:00 -10:30 ; ARGA incontra le Sagre e le 8 Filiere locali presenti in fiera  (in un unico stand F.A.N. Club-ovvero Filiere Agroalimentari Nostrane). Nel corso del talk show premieremo tre sagre che nel 2016 si sono distinte.
Ore 10:30 – 11:00 Arga incontra le aziende agricole coinvolte nella filiera Cereali di Ferrara e dintorni.che poi continueranno con un convegno sulla filiera del  frumento.
Ore 11:00 12:30   Arga visita gli stand delle 100 sagre presenti ed il F.A.N. Club Stand.
Ore 12:30            Spazio alle degustazioni con i prodotti delle Sagre.
Le sagre in Italia sono ogni anno 35 mila, sono gestite da 2,5 milioni di volontari, i pasti serviti sono più di 200 milioni e i visitatori oltre 300 milioni.
Ingresso libero a presentazione delle tessere dell’ Ordine dei Giornalisti, della Fnsi oppure dell’Arga. Nella mattinata sarà possibile ritirare la tessera Arga per il 2017 (euro 30, euro 15 per giornalisti e comunicatori con meno di 30 anni).
Si ringrazia vivamente Adriano Facchini, socio Arga e anima di questo grande evento unico in Italia.

IL SEGRETARIO NAZIONALE DELL’UNAGA A NAPOLI, CITTA’ DELLA COMUNICAZIONE

Nella foto da sinistra: Lucarelli, Zalambani,Landolfo, Maffei, Necco

Nella foto da sinistra: Lucarelli, Zalambani,Landolfo, Maffei, Necco

A Napoli, il 24 febbraio 2017, per la prima volta da Segretario Generale dell’ Unaga, (Unione delle Arga Italiane) Roberto Zalambani ha visitato la “Città della comunicazione” accompagnato dalla Presidente dell’ Arga Campania “Francesco Landolfo”  Geppina Landolfo e dal Consigliere nazionale Fnsi e Unaga Gianpaolo Necco.

La visita cittadina è iniziata nel Palazzo delle Poste, monumento mirabile del Divisionismo, che al secondo piano ospita l’Emeroteca Biblioteca Tucci che, dal 1907, tiene gelosamente conservati migliaia di quotidiani e periodici italiani e stranieri con tante edizioni uniche, oggetto di consultazione da ogni parte del mondo.

Calorosa l’ accoglienza da parte del mitico Direttore, il giornalista Salvatore Maffei, e dei suoi collaboratori che gli hanno preparato una mostra delle antiche e rare pubblicazioni emiliane;  tra le altre raccolte, Maffei, memoria storica della Tucci sin dalla fondazione, gli ha mostrato l’elenco dei periodici di agraria che consentono di ricostruire le radici agricole della Campania e dell’Italia, particolarmente utili alla nostra specializzazione di comunicatori.

Il valore aggiunto che la Tucci consente in termini di pubblicazioni, convegni e corsi di formazione è stato sottolineato dal Presidente dell’ Ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli che ha incontrato i colleghi Landolfo, Necco, Zalambani e Maffei.

E’ seguita la visita alla sede del ‘Roma’, quotidiano napoletano di informazione fondato nel 1862 e dove è redattrice Geppina con altri colleghi e colleghe pure iscritti all’Arga Campania. A conclusione dell’incontro con Zalambani il Direttore Antonio Sasso gli ha donato il francobollo commemorativo che, nel 2012, ha celebrato i 150 anni del giornale.

Nel pomeriggio si è svolta la visita alla sede del Sindacato unitario dei Giornalisti della Campania (SuGC), con il saluto del Presidente del Sindacato Armando Borriello e la conclusione affidata alla presentazione dell’ultimo prestigioso libro del socio Arga e giornalista del Mattino di Napoli  Luciano Pignataro, dedicato alla ” Cucina napoletana ” ( Hoepli editore ).

Nella foto da sinistra: Lucarelli, Zalambani,Landolfo, Maffei, Necco.

PIANO GESTIONALE OLIVICOLO DELLA LOCRIDE: MODERA, MIMMO VITA PRESIDENTE UNAGA

IMG-20170221-WA0005PIANO GESTIONALE OLIVICOLO DELLA LOCRIDE

Conferenza di presentazione

Sabato 25 Febbraio 2017 ore 16:30 – Sala Consiglio Comunale di Gerace (RC)

Negli ultimi anni l’areale olivicolo calabrese della Locride è stato interessato da una contrazione significativa delle produzioni olivicole delle varietà locali dovuta ad alcune criticità del comparto produttivo individuabili verosimilmente nelle tecniche di lavorazione del suolo spesso poco sostenibili, nelle tecniche di potatura non sempre consone e nell’adozione di protocolli di difesa fitosanitaria in molti casi assenti o poco efficaci anche alla luce degli effetti sull’ambiente derivati dai cambiamenti climatici. L’obiettivo del Piano Gestionale Olivicolo Locride, di seguito indicato P.G.O.L., è principalmente l’irrobustimento delle aziende olivicole locali in termini di produzione e redditività attraverso una preliminare comprensione dei fenomeni che avvengono sul territorio, una conseguente ottimizzazione e razionalizzazione dei costi aziendali e, al tempo stesso, una promozione dell’olivicoltura come parte integrata e fondamentale dell’ambiente rurale.

Interverranno: Giuseppe Pezzimenti  Sindaco Città di Gerace – Domenico Minniti Presidente Nova Agorà Gerace – Carmelo Femia Assessore Comunale di Gerace – Giuseppe Zimbalatti Preside Facoltà Agraria Università Mediterranea RC – Giuseppe Fragomeni Presidente Pro.M.O.Ter

Conclusioni: Giuseppe Bombino Presidente Parco Nazionale d’Aspromonte

Moderatore: Mimmo Vita Presidente UNAGA (Unione Nazionale Associazioni Giornalisti Agricoltura Alimentazione Ambiente Territorio)

UNAGA CON M’ILLUMINO DI MENO, IL 24 FEBBRAIO 2017: COMBATTERE LA CULTURA DELLO SPRECO!

Nuovo Microsoft Publisher Document